Cerca il tuo vino

Stato

Regione

Produttore

Tipologia

Anno

Vitigno

Prezzo

Prodotti visti


Moscato d'Asti 2018  Mauro Sebaste Visualizza ingrandito

Moscato d'Asti 2018 Mauro Sebaste

Nuovo

Denominazione:Moscato d'Asti Docg
Vitigno:Moscato 100%
Regione:Piemonte
Formato:0,75 l
Gradazione alcoolica:5%

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 punto che può essere convertito in un buono di 0,25 €.


11,87 €

Manufacturer Image

Caratteristiche


Di colore giallo paglierino più o meno intenso a seconda della annate. Al naso fruttato intenso, aromatico, molto persistente. In bocca dolce, in armonico equilibrio con il basso contenuto alcolico e con l’acidità mai molto elevata che gli conferisce una piacevole freschezza.

Vinificazione


L’uva viene raccolta a mano in piccole cassette e immediatamente trasportata in cantina dove viene sottoposta ad una pressatura soffice. Dopo la decantazione a freddo, da 10 a 15 gg in vasche di acciaio a temperatura controllata, Il mosto ottenuto viene illimpidito. Successivamente inizia la trasformazione dello zucchero presente nel mosto in alcool e anidride carbonica. Al raggiungimento di 5° alcolici, abbassiamo la temperatura cosi da interrompere la fermentazione. Il vino rimane in vasca di acciaio per circa 1 mese. A fine novembre è già in bottiglia

Abbinamenti


Con tutta la buona pasticceria.

Produttore


Mauro Sebaste, proprietario ed enologo, è il figlio di Sylla Sebaste, definita “la Dama di Langa”, una delle prima donne produttrici di vino in Langa. Nel 1991 Mauro è uscito dall’azienda di famiglia ed ha creato con la moglie una nuova azienda, la Mauro Sebaste, che ora produce 120.000 bottiglie su 30 ettari di cui 10 in proprietà. L’obiettivo è quello di produrre grandi vini partendo dalla scelta dei migliori terreni, da un lavoro in vigna meticoloso, con piante nuove, di qualità, e con basse rese. La cantina si avvale delle più moderne tecnologie, rotovinificatori, sistemi per la microssigenazione, tutte le vasche a temperatura controllata, movimentazione dei vini con sistema sotto pressione di azoto che permette di ridurre molto i solfiti e protegge le caratteristiche organolettiche del vino ed un nuovo sistema di imbottigliamento isobarico che implementa questa strategia. A questo si contrappone un affinamento dei vini in stile molto più tradizionale con la scelta di botti grandi da 15-16 ettolitri o di tonneaux da 400 litri per rispettare al massimo le tipicità del territorio e del vitigno. Vini che vogliono eccellere tecnicamente ed essere molto tipici, con tannini eleganti, precisi ed un frutto sempre fresco e pulito.

3 prodotti della stessa categoria

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: