Cerca il tuo vino

Stato

Regione

Produttore

Tipologia

Anno

Vitigno

Prezzo

Prodotti visti


Barolo Cerretta 2015 Mauro Sebaste Visualizza ingrandito

Barolo Cerretta 2015 Mauro Sebaste

Nuovo

Denominazione:Barolo Docg
Vitigno:Nebbiolo 100%
Regione:Piemonte
Formato:0,75 l
Gradazione alcoolica:14%

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 4 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 4 punti che può essere convertito in un buono di 1,00 €.


49,95 €

Manufacturer Image

Caratteristiche


Rosso rubino Intenso con riflessi aranciati. Profumo: Profumi eterei e sentori di rosa appassita non coprono una lieve fraganza di sottobosco che lo rende estremamente armonico e completo. Sapore: Austero e persistente, giustamente bilanciato. Ha un’ottima tannicità che gli consente una lunghissima tenuta in bottiglia, da 15 a 20 anni. E’ il Barolo che rispecchia la più tipica virtuosità e aristocrazia di questo vino.

Vinificazione


Da 12 a 16 giorni in vasche di acciaio termoregolata con sistema automatico e computerizzato di rimontaggi e follature. Invecchiamento: Dopo la fermentazione malolattica, il vino invecchia in botti di rovere francese di 1600 litri e in alcune piccole botti di Allier da 400 litri per 36 mesi. Imbottigliamento: Dopo il necessario affinamento in botte almeno 6 mesi prima dell’ introduzione sul mercato.

Abbinamenti


Piatti a base di carne rossa o selvaggina , ottimo anche con formaggi stagionati.

Produttore


Mauro Sebaste, proprietario ed enologo, è il figlio di Sylla Sebaste, definita “la Dama di Langa”, una delle prima donne produttrici di vino in Langa. Nel 1991 Mauro è uscito dall’azienda di famiglia ed ha creato con la moglie una nuova azienda, la Mauro Sebaste, che ora produce 120.000 bottiglie su 30 ettari di cui 10 in proprietà. L’obiettivo è quello di produrre grandi vini partendo dalla scelta dei migliori terreni, da un lavoro in vigna meticoloso, con piante nuove, di qualità, e con basse rese. La cantina si avvale delle più moderne tecnologie, rotovinificatori, sistemi per la microssigenazione, tutte le vasche a temperatura controllata, movimentazione dei vini con sistema sotto pressione di azoto che permette di ridurre molto i solfiti e protegge le caratteristiche organolettiche del vino ed un nuovo sistema di imbottigliamento isobarico che implementa questa strategia. A questo si contrappone un affinamento dei vini in stile molto più tradizionale con la scelta di botti grandi da 15-16 ettolitri o di tonneaux da 400 litri per rispettare al massimo le tipicità del territorio e del vitigno. Vini che vogliono eccellere tecnicamente ed essere molto tipici, con tannini eleganti, precisi ed un frutto sempre fresco e pulito.

3 prodotti della stessa categoria